TroppoBuono: “Su Olive Oil Time si parla di: La Cucina di Casa Planeta”

Sul blog TroppoBuono:

Su Olive Oil Time si parla di: La Cucina di Casa Planeta

 Pubblicato da

Il mio ultimo articolo su Olive Oil Times e’ dedicato a un libro, Sicilia – La Cucina di Casa Planeta. Perche’ un articolo che parla di un libro di cucina su un sito internazionale dedicato all’extravergine? Be’, per diversi motivi. Intanto perche’ Planeta produce non solo vino ma anche olio extravergine d’oliva. Olio eccellente, tra l’altro, di tre tipologie tutte Dop Val di Mazara: i due monocultivar Biancolilla e Nocellara del Belice, entrambi denocciolati, e il Blend Tradizionale a base di Nocellara del Belice, Biancolilla e Cerasuola. Poi, perche’ questo non e’ “solo” un libro di cucina ma contiene comunque molte ricette - quelle “rubate” da Elisia Menduni ai diversi componenti della famiglia Planeta, a cominciare dal capofamiglia Diego – dove l’olio gioca un ruolo di primo piano.

Ho chiesto a Elisia – che ha cucinato tutte le ricette incluse nel libro, e ha stabilito anche quale olio della produzione Planeta usare per ognuna di esse – di raccontarmi quali fossero a suo avviso le ricette dove l’extravergine ha un ruolo determinante: la sua scelta e’ ricaduta sul canazzo (una specie di ratatouille in salsa sicula a base di verdure cotte e crude) e sul pure’ di patate all’olio con l’uovo in camicia.
E mi ha svelato anche uno dei segreti di famiglia (naturalmente anche nel libro) che riguarda l’olio: nei – tanti – piatti che contemplano la frittura, ovviamente in olio extravergine, i Planeta aggiungono al condimento qualche cucchiaio dello stesso olio per dare “rotondita'” e aggiungere golosita’ al risultato finale. Se volete saperne di piu’, leggete l’articolo su Olive Oil Times o comprate il libro!

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest