Cassata

pasticceriaterritoricasa-planeta_cassataU0I9843_rid

ingredienti
per 6-8 persone
1 pan di Spagna
200 g di farina di mandorle
200 g di zucchero a velo + un po’ per la glassa
1 kg di ricotta di pecora
300 g di zucchero semolato
70 g di cioccolato fondente
1 baccello di vaniglia
colorante verde in polvere
150 g di pistacchi
frutta candita intera per decorare
olio di semi per ungere la teglia

 

 

 

 

 

 

 

 

difficoltà 4/5 | tempo 1 ora
(oltre alle 2 ore di riposo in frigorifero)
Preparate la pasta reale: mescolate la farina di mandorle con lo zucchero a velo, aggiungete la farina di pistacchi, che avrete ottenuto tritandoli finemente e setacciandoli, e qualche goccia di colorante verde.
Impastate a mano fino a quando la pasta reale non sarà morbida e compatta. Stendetela con un matterello e tagliatela a strisce alte quanto il bordo della forma per cassata. Serviranno infatti per rivestire la parte esterna del dolce.
Dopo averla unta, rivestite il bordo della forma per cassata con le strisce di pasta reale e foderate il fondo con strisce sottili di pan di Spagna. Preparate la crema passando al setaccio la ricotta e mescolandola poi con lo zucchero, i semi di vaniglia e il cioccolato fondente, che avrete precedentemente tagliato a pezzetti piccoli come chicchi di caffè. Riempite lo stampo della cassata con la crema di ricotta e coprite con uno strato di fette sottili di pan di Spagna. Fate riposare in frigorifero per un paio d’ore; trascorso questo tempo, sformate la cassata e ricopritela con una glassa bianca a base di zucchero a velo e pochissima acqua. Lasciate seccare e decorate con la frutta candita.

 

 

 

vino
Passito di Noto Doc

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterest